Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mer, 24/05/2017 - 21:06
sei qui: Home > Cronaca > Abusi sui minori. Rapporto Amnesty sull'Irlanda

Cronaca Mondo

Abusi sui minori. Rapporto Amnesty sull'Irlanda

Il Vaticano ha coperto i preti pedofili

di Redazione Basilicata24

Abusi sui minori. Rapporto Amnesty sull'Irlanda

Amnesty International ricostruisce gli scandali per abusi sui minori e li paragona al profilo legale della tortura

L’ultimo rapporto di Amnesty International è dedicato agli abusi sui minori da parte dei preti cattolici in Irlanda. Nell’approfondita ricerca di circa 400 pagine, in cui le violenze perpetrate sui minori sono paragonate a torture, scritto un capitolo particolarmente significativo sul ruolo del Vaticano nell’intera vicenda. IL VATICANO - La Santa Sede è stata chiamata in causa come soggetto chiave nella lunga storia di crimini  su minori da parte dei sacerdoti irlandesi perché nonostante la distanza geografica e i livelli di potere differenti  a cui le istituzioni coinvolte operavano ci sarebbe stata la volontà da parte del Vaticano di escludere i processi contro i sacerdoti dalla giurisdizione laica, e quindi  indirettamente consentirne la copertura. Per questo il capitolo  del rapporto di Amnesty dedicato all’istituzione  romana rappresenta un passaggio determinante dell’intera vicenda. 

IL RAPPORTO PLAIN SIGHT - La ricerca di Amnesty, che include anche un sondaggio d’opinione, è stata commissionata in seguito alla pubblicazione di un grande numero di rapporti che hanno seguito la storia di decenni di abusi, e ha scoperto che alcuni di questi abusi sono coerenti con la definizione legale di tortura. Il sondaggio condotto da Amnesty riporta che secondo l’84% degli intervistati il governo avrebbe dovuto fare di più per prevenire gli abusi sui bambini.

http://www.bbc.co.uk/news/world-europe-15057740

http://www.amnesty.ie/sites/default/files/INPLAINSIGHT%20(WEB_VERSION).pdf

Lun, 26/09/2011 - 22:39
Stampa